12 novembre ’19

Mancano pochi giorni alla partenza. Un bel po’ di cose ancora da chiudere e poi via! Mi assento per una settimana e chi si è visto si è visto.

In molti mi chiedono se sono pronto a partire, in realtà non ci sto pensando perchè sono molto preso dalle cose di lavoro e dal sistemare un po’ di cose a casa. Le giornate non bastano mai e vorrei tanto avere più tempo per stare con le persone a cui voglio davvero bene. Ma è sempre così poco e siamo tutti così impegnati.

Stanotte, non riuscendo a dormire, riflettevo su un po’ di cose che in questo periodo hanno caratterizzato le mie giornate. Di quanto corriamo per soddisfare il prossimo e poi, magari, rimaniamo con un pugno di mosche in mano. Mi piacerebbe avere più tempo. Mi piacerebbe riavere del tempo. Mi piacerebbe non aver perso tempo. Invece è così, quello se ne è andato e non torna.

Qualche giorno fa parlavo con un amico del tempo andato, del fatto che per quanto ora ci rendiamo conto di averne sprecato un bel po’ comunque abbiamo sempre fatto tutto col cuore. Quindi, molto probabilmente, è così che dovevano andare le cose… e, ora, se ci trovassimo in situazioni analoghe ne “butteremmo” via ancora.

Una persona che era a me cara mi ha detto:“Nessuno ti restituisce il tempo andato!” Con cattiveria ed acidità… io non lo rivoglio in realtà perchè a differenza sua ci ho messo il cuore in quel tempo pertanto va bene che sia andato così. Ho imparato che se una cosa non ha funzionato semplicemente non era fatta per funzionare e il suo risultato poteva essere solo quello di non funzionare. Inutile raccontar cazzate, fingersi integerrimi e perfetti. Quando non si ha voglia di rischiare le cose vanno a puttane, sempre. Quando di due uno rincorre sempre l’altro, qualcosa non va… quello si dovevo capirlo prima, molto prima! Ma pazienza. La differenza tra essere felici e accontentarsi è la volontà, tutto il resto sono scuse che ci raccontiamo, film che costruiamo e alibi che ci servono per dirci che siamo sfortunati perchè è il mondo ad avercela con noi: CAZZATE!!!

Oggi sto bene, ho visto anche una persona per me molto importante. Quanto vorrei aver tempo per star con lei un bel po’ ma siamo tutti e due belli incasinati e ci si incastra come si può. Ma che bene che si sta assieme… e poi mi fa ridere un sacco ed è un gran pregio.

Mi rimetto all’opera, scappo a finire due cose di lavoro e poi a fare i bagagli. Poi dai miei e poi riunione… evviva!!!!