6 novembre ‘19

Sono pronto per partire, viaggio mezzo di lavoro e mezzo di piacere. Con me il mio amico di sempre e voglia di rilassarci e ricaricarci.

Oggi ho avuto una giornata bella piena! Sono felice perché sono riuscito a fare tutto quello che mi ero prefissato. Sono super felice di aver visto una persona per me molto importante e aver parlato con lei un po’, non risolvo problemi ma vederla sorridere mi fa felice e quindi un pochino so che sono servito.

Mi piace la strada che ho preso, non ho intenzione di mollarla perché adoro vedere sorridenti le persone a cui voglio bene e se posso fare qualcosa per vederle più serene lo faccio.

Sto andando nella mia terra, posto dove so che respiro aria di casa, avrei portato con me la persona con cui ero oggi perché sono sicuro che si sarebbe ricaricata a dovere, ma avremo modo prima o poi ne sono sicuro. Domani mattina mi sveglierò guardando il mio mare e so che mi sentirò bene!

Penso a tante cose ultimamente, ho idee e progetti che piano piano so che realizzerò. So che attorno sono supportato da amici che credono in me. Ho deciso di cancellare la negatività, ciò che mi leva energia e tutto quello che è negatività.

Mi rendo conto che ho dedicato molto del mio tempo a molte persone e, molto probabilmente, lo rifarei perché il mio carattere è così. So però che ora do comunque molto valore al tempo. Lo dedico si ma se mi rendo conto che non è apprezzato smetto di farlo subito.

Ho qualche pensiero che ogni tanto torna, malinconico e rassegnato. Avrei voluto fare di più, non mi è stato concesso e comunque molto probabilmente era così che doveva andare.

Credo ormai sempre meno alle parole, a chi non da seguito a quel che dice. Io non ho paura di nulla e soprattuto non ho nulla da nascondere o da cui scappare. So che non è facile incontrare una persona pulita e diretta come me e quindi capisco chi scappa o evita confronti o altro. Io sono qui e non scappo da nulla e nessuno.

E voi che fate. Domani vi metterò una foto del mio mare così sarete anche voi qui con me.

Baci!

Annunci

21 ottobre ’19

Cambio di rotta! È iniziata una nuova settimana e non si è chiusa come avrei voluto ma so bene come rientrare sulla strada corretta.

L’immagine parla chiaro, non possiamo costringere nessuno a ricambiare ciò che proviamo o desideriamo, possiamo però scegliere a chi smettere di dare ed è quello che ho cominciato a fare. La cosa triste? Che la lista di persone è molto lunga. Mi sono reso conto di quanta gente finta ed egoista ci sia attorno a me a cominciare dall’ambiente della mia passione fino a quello dei rapporti personali. Quindi taglio.

Ho sempre creduto nei rapporti tra le persone e mi sono sempre sforzato per trovare un punto di incontro, per capire sempre chi avevo davanti e per cercare una mediazione che, il più delle volte, portava a me degli svantaggi, ora non ho più intenzione di farlo.

Seleziono, valuto e il tempo lo do solo a chi merita. A cominciare da quelli che si fanno belli con la mia fatica, che davanti sono sempre amiconi e poi quando sono per fatti loro parlano in modo tutt’altro che positivo. Pensate che in un ambiente ristretto come quello della nostra passione le voci non arrivino? Credete davvero di essere così furbi? La realtà è che siete persone senza una vita privata soddisfacente e vi tocca parlare degli altri. La cosa bella è che io non ho bisogno di voi mentre voi avete bisogno di me…non fosse altro che siete talmente indietro con la conoscenza che avete bisogno per rubare.

Nei rapporti personali ho cominciato ad essere più arido, la donazione è una cosa che va meritata e mantenuta. Donare sempre fa perdere energie e questo non mi va più, mi servono tutte per realizzare i miei progetti ed i mei sogni. Ne ho molti e pian piano li realizzerò tutti.

Il we ha un momento che porto con me, perchè sono quei momenti che rigenerano e fanno capire che ci sono persone che anche nelle loro battaglie pesanti trovano il tempo per incontrarti. Il tempo, quel bene prezioso che non torna più indietro. Sabato poco prima di pranzo ho avuto la certezza che persone positive attorno a me ci sono e sono quelle a cui voglio dare il mio tempo!

Molti di voi leggendo queste righe penseranno che sia sempre il solito “sborone”, quello che sa tutto lui ecc ecc….la realtà è che con alcuni di voi è talmente facile emergere che non serve essere sboroni basta sapere le basi delle cose perchè siete talmente ignoranti da generare imbarazzo! Si è proprio così, non sono io ad essere bravo ma voi a non essere nemmeno prossimi alla sufficienza!

Quindi ho deciso di allontanarmi dalla negatività, dalla mediocrità, dal livello basso, dall’assenza di riconoscenza, dall’essere collezionisti di titoli senza avere esperienza, cultura e pensiero consapevole…. non mi troverete più, il mio tempo da oggi va a chi lo apprezza e lo merita davvero.

Un caro saluto agli amici veri….quelli che ci sono senza necessità di ottenere qualcosa.