22 novembre ’19

Sono in treno, si rientra da una riunione a Roma, qualche ora fa ero in un posto incredibile della Florida e sono ancora sbattuto dal jet leg…. ma le passioni coinvolgono e la fatica non si sente.

Il treno porta a riflettere ai giorni trascorsi nell’altro continente, ai paesaggi visti, alle informazioni raccolte, alle persone conosciute, alle sensazioni vissute. Non mi era mai capitato di mettere piede in una città e sentirla fatta a misura per me. Non so se a voi è mai capitato di dire: “Questo è il posto dove devo venire a vivere!”

Mi hanno accompagnato anche dei pensieri negativi, un po’ fastidiosi pure ma tanto è sempre così chi non vuole capire non lo farà e continuerà a fare la vittima fino in fondo, l’errore è mio che ogni tanto rientro nel loop, permetto di agganciarmi con messaggi finti e do seguito a quel che succede. Disinnescare questa è l’unica cosa da fare. Trovo però assurdo che esista chi appare con una proposta e poi scappa… ma vado oltre. Devo imparare a che non tutte le persone danno la stessa importanza ai rapporti e che alcune, finiti i benefici per loro, spariscono. Io non son così ma pazienza. Ad ogni modo ci sto ancora lavorando ma sono a buon punto. Ormai è una routine che si sta indebolendo sempre di più, arriverà un momento in cui non ci sarà proprio più. Il tempo non torna e io non ne ho più!

Sono sereno perchè comunque attorno ho persone che mi vogliono bene. Mi sono divertito a prendere dei pensieri, mi piace dedicarmi a chi mi vuole bene e mi apprezza. Il viaggio l’ho fatto con un amico importante, che a volte brontola, ma lo fa per il mio bene… è fatto così. Ormai compagno di viaggi ed avventure. Ci siamo divertiti nonostante il colera 😊

Sto inseguendo la serenità, mi interessa davvero molto di più della ragione, che uccide e allontana perchè è sempre legata all’orgoglio quella cosa schifosa che non permette di lasciare la presa, di chiedere scusa e/o di perdonare. Non concede obiettività, voglia di chiarimento e di positività. Ma è così e quindi ho deciso di non entrare più in questo vortice. La dignità si tiene e l’orgoglio può andare a quel paese, sereno è meglio!

Mi rendo conto che sono fin troppo disponibile e questo non va bene perchè poi c’è chi ne approfitta e sto ridimensionando anche i miei rapporti interpersonali, sto tagliando parecchio e selezionando.

C’è una persona che mi rende sereno solo a sentirla, mi da molta tranquillità e devo dire che la sua presenza, nonostante le difficoltà, mi fa capire che la serenità si può ottenere e che di persone positive ce ne sono.

Il treno corre veloce, mi sembra di essere drogato ma è il sonno arretrato, lo sbattimento del fuso orario e del viaggio e questo we recupererò per ripartire carico la settimana prossima con il lavoro. Ho un sacco di cose da fare e devo ripartire molto carico si presenta un fine anno con tante cose in cantiere ed è un bene.

Anche le isole cook penso siano una meta da prendere in considerazione per andare e stare lì!

Un bacio passate un buon we.

Autore: il tuo inquisitore: il tempo

Sono consapevole che il tempo passa e spesso lo si perde. Sognatore a volte troppo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.