4 novembre ’19

Buongiorno a tutti come avete passato questo weekend lungo? Io a fare un po’ di cose a casa, seguire i miei, studiare e rilassarmi.

Questa canzone dice: “Cosa non darei per vivere un favola…” per farlo però bisogna volerlo e imparare a non accettare, disinnescare e soprattuto RISCHIARE! Ho studiato molto in questi giorni, sto leggendo dei testi che riguardano la gestione del tempo, il valore del tempo e come, l’uomo, per varie ragioni sia bravissimo nel sprecarlo. Potrei tirare fuori frasi, citazioni e anche cattiverie ricevute ma non servirebbero a granchè perchè ho scoperto che la discriminante, nella capacità di gestire il tempo, siamo sempre e solo noi.

Esiste chi ha deciso di prendere in mano il timone e puntare ad una rotta precisa nonostante tutto e nonostante tutti. Sono quelle persone che non temono di rischiare, di perdere quel che hanno per costruirsi qualcosa di meglio o, comunque, in linea con i loro desideri. Non vi sono certezze, perchè non è detto che le cose vadano bene e che i desideri si avverino ma, ad ogni modo, ogni tentativo ci fa capire che strada vogliamo seguire. Io l’ho fatto circa 2 anni fa, stravolgendo la mia vita, non ho ottenuto quel che desideravo in quel momento, ma ho capito che non sono più disposto a sopravvivere accontentandomi, che non sono fatto per situazioni complesse, che l’amore è uno ed uno solo e per quanto possiamo raccontarcela se è amore vero resta tale e non muta nonostante le circostanze, che non ho intenzione più di mediare i sentimenti, che una persona se vuole c’è altrimenti non ha interesse ad esserci, che le chiacchiere stanno a zero, che le azioni contano più delle parole, che siamo responsabili al 100% del nostro destino, che chi non vuol cambiare non lo farà mai, che non voglio fare il badante, che chi vuole trovarmi non avrà difficoltà a farlo, che per parlare servono le palle, che esistono varie verità che ognuno si racconta ma quella reale tanto la conosciamo anche se mentiamo, che iniziare e cambiare è sempre possibile basta volerlo, che sono stanco di chi gioca ma che non sarò mai come loro perchè ho una dignità e un rispetto che va oltre.

Io ho invertito la rotta, ho preso una decisione, ho lasciato una routine e una sicurezza e mi sono rimesso in discussione al 100%. Accanto voglio persone come me, che non hanno paura, che non mi dicono che è troppo faticoso, che sono pronte a prendere in mano il timone e veleggiare verso una direzione comune. Facile? Assolutamente NO! Anzi complicato, pesante, a volte snervante e faticoso. Bello? SÌ perchè è appagante, perchè si va verso ciò che si desidera. Chi sia accontenta cercherà sempre qualcosa di meglio, chi non insegue i sogni si spegne pian piano, chi non prende decisioni è destinato ad essere sempre una ruota di scorta.

Ho sofferto, soffro e soffrirò, ne sono consapevole. Ma sono LIBERO, SERENO, PULITO e, soprattutto, NON DEVO FINGERE!

Esistono quelle persone che ti raccontano che vorrebbero, farebbero ma poi sono ferme. Quelle che ti consigliano, che ti spiegano, che ti dicono come si dovrebbe fare, anzi cosa dovresti fare…poi però loro non lo fanno.

L’altra categoria è quella delle vittime. Quelle che sono in una condizione per colpa di altri, o altro e comunque non POSSONO o meglio NON VOGLIONO cambiare. Perchè? Perchè costa fatica e quindi meglio convincersi di non aver responsabilità, di non essere padroni del proprio destino e accettare lo scorrere degli eventi trovando alibi e responsabili.

Parlavo giusto ieri con una amica che focalizzare la situazione e prendere decisioni richiede spesso tempo, che questo tempo poi ci rendiamo conto poteva essere usato molto meglio. Ma ognuno ha necessità del proprio periodo di maturazione. Riflessioni, valutazioni, scelte e azioni richiedono elaborazioni che hanno tempistiche differenti per ogni individuo, la cosa importante è agire.

Oggi la giornata scorre frenetica, è iniziata molto presto ma va bene così.

Vi abbraccio forte.

Annunci

Autore: il tuo inquisitore: il tempo

Sono consapevole che il tempo passa e spesso lo si perde. Sognatore a volte troppo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.