24 marzo ’19

Eccomi a casa dopo un we intenso nel mio mondo preferito: “SOTT’ACQUA!”

Ho passato 3 giorni scollegato da tutti i pensieri, è sempre così quando metto la testa sott’acqua, ogni pensiero si riversa in mare e io mi sento un po’ più leggero.

Il silenzio permette di percepire il suono del mare, il linguaggio della vita del mare e quel che mi sussurra dolcemente. Mi aiuta ad ascoltare la mia parte più profonda in modo sereno e meno inquisitorio rispetto al solito e a liberarmi di parte del peso accumulato durante i giorni sulla terra. Adoro stare lì sotto è come se ritrovassi la mia reale dimensione, mi sento in pace ed in equilibrio e d’un tratto tutti i pensieri negativi svaniscono. Adoro la fase in cui mi preparo la mia attrezzatura, la concentrazione per la verifica dei vari dettagli, il momento pre tuffo in cui mi ripasso il mio piano di immersione e quell’attimo in cui allungo la gamba e mi lascio cadere dalla barca ed entro in acqua. Poi si vola nel blu che cambia sfumature ed intensità, il fascio di luce della mia torcia si perde per poi ritrovarsi sul relitto o sulla parete ricchi di vita. Sento il suono del mio respiro che piano piano di fa sempre più rilassato e tranquillo, posso sentire ogni suono attorno a me, i pesci che mangiano, le barche che passano e il suono del mare… che sia il canto delle sirene? Adoro stare lì sotto, mi sento protetto, tranquillo e nel posto giusto. In ogni tuffo scopro qualcosa di me, qualcosa che non sapevo esistesse, qualcosa di ancorato e nascosto nel profondo, una chiacchierata col mio “IO” che mi arricchisce sempre. Ecco perchè quando esco da ogni tuffo i primi 3/5 minuti tendo ad essere silenzioso e distaccato, solitamente sono l’ultimo a salire in barca per avere del tempo ancora per me e ripercorrere tutto quel che ho vissuto prima. Adoro quel posto e anche questo we porto a casa la certezza che ce la farò che, per quanto ci siano tentativi di ferirmi, io sono ancora forte, molto.

Anche oggi ho ricevuto alcune informazioni che ti riguardano ma sono forte grazie all’aiuto del mare. Ho sentito cose che mi hanno fatto sorridere perchè la gente fa dei film e se sapesse la realtà delle cose sarebbe sorpresa.

Buon inizio settimana amici… a presto se vi va lasciate un commento.

Annunci

Autore: il tuo inquisitore: il tempo

Sono consapevole che il tempo passa e spesso lo si perde. Sognatore a volte troppo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.