15 gennaio ’19

 

Oggi iniziamo così, questo pezzo dei Tiromancino mi piace parecchio!

Come avete passato la giornata? Io sto ancora lavorando, sono abbastanza preso da mille cose e devo dire che dopo la giornata di ieri abbastanza colma emotivamente parlando oggi riesco comunque a lavorare bene.

Sto proseguendo nella mia direzione, ascolto, cerco di capire e non mi arrabbio più, mi allontano. Questa è l’unica cosa che posso fare. E si ci ho provato ma ora basta, possibile che ogni cosa che faccia sia sempre sbagliata o letta negativamente?! Quindi smetto di fare delle cose e continuo nel mio percorso, nella mia direzione per sistemarmi giorno per giorno.

Sto sistemando delle cosucce di salute, ogni tanto ci si mette pure quella a rompere ma sono sicuro che andrà tutto per il meglio, questo è l’approccio che devo tenere e che voglio tenere un po’ per tutto. Non vuol dire sottovalutare, o non prendere seriamente le cose ma non ho intenzione di preoccuparmi prima e di farmi castrare dalla paura. E così voglio affrontare ogni istante della mia vita.

Oggi la giornata scorre comunque, mi sento leggero. Fuori la giornata mi ha regalato un tramonto spettacolare che mi ha scaldato il cuore. Mi sono fermato, l’ho guardato dalla finestra del bagno, sì del bagno!, e ho pensato che a volte basta davvero pochissimo per sentirsi bene. In un istante ho pensato a quanto è successo nell’ultimo periodo e a come una semplice vista possa far tornare un senso di pace interiore.

Devo riprendere a lavorare e devo assolutamente finire delle cose entro questa settimana o saranno dolori, ma so che ce la farò.

Sento la nostalgia del mare, della necessità di respirare un po’ di aria pulita, di rigenerarmi guardando il mio mondo, chissà forse in un’altra vita ero un pesce o un animale marino! Magari domani se la giornata è come oggi ne approfitto ed in pausa pranzo vado a trovarlo.

Rientro e mi rimetto all’opera.

Anche oggi un pezzo di strada l’abbiamo fatto e tu hai deciso di andare in un’altra direzione.

Annunci

Autore: il tuo inquisitore: il tempo

Sono consapevole che il tempo passa e spesso lo si perde. Sognatore a volte troppo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.