4 gennaio ’19

Mare e neve! Pazzesco uno spettacolo.

Sono dentro alla mia casa e osservo il mare calmo e la neve che gli si posa sopra sciogliendosi. Credo sia la seconda volta che mi capita di veder cadere la neve al mare. La natura è sorprendente e ti fa capire quanto siamo piccoli.

La giornata sta scorrendo tra lavoro e pause di riflessione, i pensieri corrono e ogni tanto passano per ricordi che levano il sorriso, poi però penso che tutto passa, tutto serve e le cose si sistemeranno. Rincorro il tempo ma devo darmi tempo anche se a volte penso di non avere, devo comunque prendermelo perchè solo così posso riprendere a respirare.

Sto sistemando il planning di lavoro per questo nuovo anno, molte cose rimaste indietro che devo finire e altre che devo aggiungere. Sarà un 2019 intenso anche lavorativamente parlando e ci investirò molto tempo, si svolta a 360.

Stamattina mi sono messo a sistemare anche un po’ di foto vecchie, ne ho cancellate un bel po’, ricordi che comunque son impressi nella mia memoria ma che cerco di non tenere disponibili, una piccola forma di autodifesa.

È un po’ di giorni che penso ad una persona, il solo pensarla mi mette serenità e mi fa tornare il sorriso. A volte basta poco per far star bene una persona e mi sono reso conto che ci sono persone che con poche parole, con pochi e semplici gesti possono dare un’energia positiva sorprendente. Queste sono le persone che voglio attorno, sono quelle che mi danno la forza di tornare ad essere quello che sono sempre stato: Sorridente, Positivo ed Entusiasta.

Ho pensato ad una dedica musicale fatta poco tempo fa e che per tutta risposta mi son sentito dire che l’artista fa schifo e non sa cantare, le parole però erano meravigliose ed io puntavo su quelle. Sorrido perchè mi sento spesso un pesce fuor d’acqua, uno che ancora si emoziona per mare e neve assieme. Ma non importa sono così e così resto.

 È vero le cose che ci accadono un po’ ci cambiano, ma non cambia mai la nostra essenza al massimo ci fanno avere reazioni diverse alle situazioni, ci fanno essere più titubanti o malfidenti. E pensare che ero diposto a costruire tutto da 0. Tutto nuovo in un percorso di ingaggio continuo per realizzare quel che più si voleva. Ma non è andata così.

 Cosa farò ora? Punterò su di me! Non mi interessa far pena a qualcuno, non ho bisogno di riempire uno spazio per compagnia perchè so bastare a me stesso realmente. Soprattuto non sono uno che vive in scia ma la traccia e ho imparato a prendermi le mie responsabilità e a decidere della mia vita nel bene e nel male. Affronto quel che non va, non lo schivo. Certo non sempre mi è possibile perchè non è detto che gli altri siano disposti a fare altrettanto ma almeno ci provo. Sono stufo di trascinarmi e tirare gli altri. Sono stufo di lottare per cose che non esistono e per compiacere altri!

PUNTO SU DI ME!

Saluti a tutti… se vi va commentate o scrivetemi!

Annunci

Autore: il tuo inquisitore: il tempo

Sono consapevole che il tempo passa e spesso lo si perde. Sognatore a volte troppo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.