Eccomi

Sono stato assente per un po’, ho avuto bisogno di un po’ di pace anche se ho riempito di parole blocchi e quaderni.

Mi rendo cono che le parole lette vengono interpretate dando un tono personale allo scritto, non potrebbe essere diversamente visto che manca totalmente il contatto con l’interlocutore, il sentire il tono della sua voce e lo sguardo. Quindi è normale.  Forse sono io che non riesco a far trasparire quel che sento dentro, o forse semplicemente i messaggi non arrivano. Non mi arrabbio più per questo, non posso forzare nessuno a capire come sto ma questo però non vuol dire che non possa esprimerlo a modo mio.

Stamattina mentre sorseggiavo il caffè lunghissimo del risveglio e pensavo a come sono cambiate le cose nella mia vita nell’ultimo anno.

Ho attraversato un bel po’ di casini tra salute, amore e lavoro ma mi sono serviti per capire come sono, per ritrovare la strada che avevo perso e riprendere il passo giusto. Si è vero qualche scivolone lo faccio ancora, ma mi rendo conto che recupero la rotta rapidamente, che il ragionamento fila liscio e che il sorriso è tornato a far parte delle mie espressioni quotidiane.

A volte mi fermo molto a pensare, a cercare risposte là dove non ce ne sono ora però mi accorgo quasi immediatamente che non potrò trovare quel che cerco, mi rimetto in carreggiata e riprendo il mio cammino quasi subito.

Si è vero piango, non mi vergogno a dirlo, perchè non mi aspettavo di essere così a questa età però ho imparato molto di me stesso. Ho capito che sono ancora la persona che sta stare da sola in silenzio senza paura di ascoltarlo, che sa apprezzare anche le piccole cose e che non molla quando crede in qualcosa. So bene che la strada che devo percorrere è ancora lunga, che ci saranno intoppi e momenti di fatica ma non mi spaventano più, so cosa mi aspetta e lo affronterò col mio sorriso migliore perchè sono sicuro della direzione e dell’obiettivo che voglio raggiungere.

buona giornata amici, a presto!

Annunci

Autore: il tuo inquisitore: il tempo

Sono consapevole che il tempo passa e spesso lo si perde. Sognatore a volte troppo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.